Notizie

INIZIA LA CAMPAGNA 730/2019

Giovedì, 19 Aprile 2018

AFFIDATI A NOI PER LA TUA DICHIARAZIONE 730!

Abbiamo maturato una lunghissima esperienza nell'attività di assistenza fiscale sui 730 e rivolgendoti al CAF CNA hai la sicurezza di un servizio qualificato ed efficiente.
Per informazioni e per consultare un appuntamento con i nostri numeri:

 

Possono utilizzare il modello 730 precompilato o ordinario, i contributi che nel 2019 sono:

 pensionati o lavoratori dipendenti (quali sono i lavoratori italiani che godono in base a quanto stabilito dalla base della retribuzione obbligatoria annualmente con apposito decreto ministeriale);

 persone che percepiscono l'indennità sostitutiva di reddito di lavoro dipendente (Integrazioni salariali, indennità di mobilità);

 soci di cooperativa di produzione e lavoro, di servizi, agricoltura e di prima trasformazione dei prodotti agricoli e di piccola pesca;

 sacerdoti della Chiesa cattolica;

 giudici costituzionali, parlamentari nazionali e altri titolari di cariche pubbliche elettive (consiglieri regionali, provinciali, comunali, ecc.);

 persone impegnate in lavori socialmente utili;

 lavoratori con contratto di lavoro per un periodo inferiore all'anno; 

 personale della scuola con contratto di lavoro a tempo determinato;

 lavoratori che posseggono soltanto redditi di collaborazione coordinata e continuativa (articolo 50, comma 1, lett. C-bis, del Tuir) almeno nel periodo compreso tra il mese di giugno e il mese di luglio 2019 e conoscono i dati del sostituto che fare il conguaglio;

 produttori agricoli esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei sostituti d'imposta (Mod. 770), Irap e Iva.

 

Possono usare il modello 730 precompilato o ordinario i contribuiti che nel 2018 hanno percepito:

 redditi di lavoro dipendente e redditi assimilati a lavoro dipendente (es. Co.co.co. e contratti di lavoro a progetto);

 redditi dei terreni e dei fabbricati;

 redditi di capitale;

IVA redditi di lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita IVA (es. Prestazioni di lavoro autonomo non esercitate abitualmente);

 redditi diversi (es .: redditi di terreno e fabbricati situati all'estero);

 alcuni dei redditi assoggettabili a tassazione separata, indicati nella sezione II del quadro D.